L’adeguamento al GDPR è solo adempimento o anche un’opportunità? Noi di Consulenti Privacy crediamo fermamente nella seconda: la privacy è un’opportunità per le aziende.

La normativa presenta profili semplici e comprensibili mentre altri più ostici e “masticabili” quasi esclusivamente dagli addetti ai lavori. È per evitare di lasciarsi sopraffare dalle attività necessarie ad evitare sanzioni e blocchi della nostra attività che serve un piano d’azione sartoriale e lineare.

Uno dei pilastri della normativa è sicuramente l’aspetto formativo degli incaricati – molto spesso dipendenti – che trattano i dati personali raccolti e utilizzati dall’azienda. È stato ampiamente dimostrato che i data breach siano inevitabilmente all’ordine del giorno,  ciò che preoccupa spesso è che sia proprio la risorsa umana, quella meno tecnologica, a sbagliare.

L’art. 29 del GDPR prevede, infatti, che “il responsabile del trattamento, o chiunque agisca sotto la sua autorità o sotto quella del titolare del trattamento, che abbia accesso ai dati personali non può trattare tali dati se non è istruito in tal senso dal titolare …”. Il fattore di rischio più elevato è sempre il fattore umano: partire dalla formazione dei collaboratori è il modo migliore per responsabilizzarli e per dimostrarsi conformi alla normativa.

Il nostro è un team di professionisti, ciascuno qualificato nel settore che lo appassiona. Che la strada sia legale o che sia informatica l’obiettivo è comune, affiancare le aziende nel loro percorso di adeguamento e di comprensione della normativa privacy. Vieni a conoscere i nostri servizi.